spacer
spacer
spacer
 
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino
Umbria
Val D'Aosta
Veneto
 
spacer
 
4 - Altro
2 - Dominazione
13 - Etero
0 - Gay
0 - Incesto
1 - Orgia
1 - Saffico
1 - Trans
0 - Trio
 
spacer
 
19388 - Annunci Erotici Gratis
4200 - Racconti erotici by Diagoras
2331 - Maryincam - video amatoriali
1796 - Cronache di terza
1572 - Directory FotoPorno
1410 - RossoRelax.com
1310 - Ragazze telefono
1256 - Ragazze porche al telefono erotico per farti godere senza limiti
1216 - Trans al telefono
1148 - Gay4u - Il mondo è gay
1112 - Troppo Figa!
1093 - Sesso dal vivo al telefono erotico
1087 - Sesso con telefono erotico
1033 - Easy Flirt - Incontri Gay con Chat e Webcam
1024 - Lauren Sexy
 
spacer
 
spacer
icona profilo
Miss_Miaooo 44 F
Ti aspetto in web... cosi ci vediamo e ci divertiamo se ti va e se sei solo... kiss
gatty_diva in s k y p ...
Milano
spacer
 
spacer
icona profilo
tonigigolo 32 M
L'atmosfera è quella giusta......un tavolo....luci soffuse..giusto un pizzico di eleganza......solo tu ed io...in completo relax.....davanti al tuo sguardo..occhi negli occhi....pronto ad ascoltare og ...
milano
spacer
 
spacer
icona profilo
Gatta_Bagnata 37 F
Calda x te ,,dolce e passionale..donna matura 37 anni...con tante voglie mmmm cercami,gattaporcella@hotmail.com..ti aspettooo! ...
Milano
spacer
 
spacer
icona profilo
alessandragirl 43 F
Adoro essere ammanettata ed incatenata al letto per succhiare grossi cazzi neri pieni di sperma e urina da bere. ...
savona
spacer
 
spacer
icona profilo
occhiettoxlei 38 M
chi ha voglia di farsi leccare tutta. Sesso anche al cell fabio14107085@ovi.com ...
roma
spacer
 
spacer
icona profilo
alessandragirl 41 F
Adoro succhiare con ingoio e bere sperma ammanettata ed incatenata al termosifone. ...
savona
spacer
 
spacer
icona profilo
alessandragirl 41 F
Adoro bere sperma ammanettata ed incatenata. ...
savona
spacer
 
spacer
icona profilo
laura28 29 F
Un racconto del mio amico Axel Watson

La metallara che abita al piano di sotto è veramente una porca; ancora ieri sera l'ho vista alla fermata dell'autobus qui di fronte, mentre faceva sesso con il suo ragazzo e altri tre o quattro in abbigliamento dark stavano a guardare. Sarà stata quasi mezzanotte e il ragazzo - barba lunga, spolverino nero - era seduto sulla panchina della fermata: aveva il cazzo duro, che gli formava nei pantaloni un bel malloppo; lei, nel vederlo, si è messa a ridere e ci si è seduta sopra. Poi, a gambe aperte, ha cominciato ad andare avanti e indietro, a cavallo di quel grosso manico, mentre lui ridacchiava. Intanto, gli altri quattro metallari - due maschi e due femmine - guardavano e si toccavano; uno ha anche infilato la mano sotto la gonna di una ragazza, per masturbarla.
A quel punto, era venuto duro anche a me, con mia gran rabbia, perché non tollero certe manifestazioni di sessualità invereconda.
Com'è possibile - dico io - che i genitori consentano alle loro figliole di uscire lasciando allo scoperto glutei e ombelico? Tali nudità sono atte a scatenare la libidine dei maschi e null'altro, provocando in essi delle violente erezioni sicché, data la promiscuità in cui vivono questi nostri giovani, i coiti tra loro divengono frequentissimi e furiosi. Il pene in erezione esige infatti un pronto sfogo, specialmente a quell'età.
Questa metallara avrà appena sedici anni e già si concede abitualmente a più maschi, con gran goduria. Non c'è infatti solo il suo ragazzo ad usarla sessualmente, ma almeno altri due amici di lui, che le si introducono in casa quando i genitori sono assenti, il che avviene praticamente ogni sabato e domenica. Mentre papà e mamma vanno in gita a fare gli sposini, la metallara, rimasta padrona del campo, convoca il fidanzato con i suoi amici e si diverte a prendere cazzi in tutti i buchi; con la scusa di ascoltare musica, mette lo stereo a tutto volume e via, sdraiata sul letto a cosce aperte, dà inizio alla sarabanda dei cazzoni lunghi e duri, infilati davanti e dietro a più non posso. Io non ci sono, a vedere, certo; ma è come se ci fossi, mentre cavalca da forsennata quelle grosse aste, se le strofina con gusto matto sul clitoride, bagnandosi abbondantemente, per poi infilarsele nella fica, in culo o in bocca, dandoci dentro a stantuffo fino a provocare grandi sborrate. I tre compari si sfogano nei suoi buchetti fino a sera, a turno uno dopo l'altro, o anche tutti e tre assieme, per andarsene infine molto soddisfatti. Il solo pensiero mi fa impazzire: che in un condominio onorato debba tollerarsi un tale sconcio?
Ora mi sentirà: vado a suonarle alla porta e, se ci sono i suoi genitori, tanto meglio; bel modo di educare una figlia!
Mi viene ad aprire discinta e impudica, come suo solito: i capelli metà blu e metà neri, una scarpa rossa e una verde, e non parliamo poi dei piercing sul naso, sulla lingua e nelle orecchie. - Ciao, zietto! - esclama la vacca - Che fai di bello qui? -
- Io non sono tuo zio - le dico secco.
- Ma dai, è come se lo fossi! - ride lei - Credi che non ti veda, mentre stai a lumare, quando mi sfrego contro il mio ragazzo? Sai, lo faccio per farlo sfogare, poverino... ne ha sempre tanto bisogno, se non lo aiuto scoppia... -
Già solo questa allusione mi fa eccitare come una bestia.
- Proprio di questo voglio parlare ai tuoi genitori. Dove sono adesso, Cecilia? - dico io, oltrepassando la porta con il mio fisico possente. Intanto, la osservo: è veramente mingherlina, mentre io sono grande e grosso; se fossi uno stupratore potrei montarla a viva forza e spaccarle il culo senza tanti complimenti. Mio malgrado, l'idea mi eccita ancor di più.
- No, zietto, i vecchi non ci sono, sono andati a scopare in campagna... -
- Quando torneranno, gli dirò che cosa combini in casa in loro assenza! La devi finire, con questa vita oscena e dissoluta! -
- Ma sì, diglielo pure, tanto tra un po' me ne andrò di casa. Andrò a vivere con il mio ragazzo. Qualcosa in contrario? -
- Ah, sì, vai a vivere con lui, così ti può dare tutto il cazzo che desideri, e se non basta il suo ci sono i suoi tre amici, vero? -
- Ma si può sapere cosa te ne fotte, zietto? - dice lei, mostrandomi il dito medio alzato.
Io non ci vedevo più dall'eccitazione; il mio manico si era rizzato nei pantaloni, formando un vistoso rigonfiamento.
- Credi che non lo sappia come godi tu? A cosce aperte, su e giù e avanti indietro, sulla stanga del tuo ragazzo! - dissi - E' una vergogna lo spettacolo che dai! -
- Certo, zietto, è uno schifo. Ma cos'è questo bel bozzo che ti è cresciuto qui davanti? - e, così dicendo, comincia a carezzarmelo insistentemente.
- Depravata! Lo so che ti fai i ditalini, tutta nuda nel letto e vogliosa di cazzo! E' un'indecenza, e io non ne posso più dalla voglia di provarti che con il mio cazzo posso riempirti tutti i tuoi buchi molto meglio di chiunque altro! -
- E provaci, paparino, impalami! - dice lei, estraendo la mia mazza dai pantaloni e cominciando a leccarla in tutta la sua lunghezza.
Ora me lo sta pompando in modo magistrale, il cazzo freme, sobbalza. Infine, lei si sdraia sul pavimento, apre le gambe e mi invita a penetrarla.
Io, di colpo, le piombo addosso e letteralmente la sfondo tra le cosce; ha un buchino veramente stretto, nonostante sia già stato molto usato, e mentre il cazzo entra con forza sento le pareti che si dilatano a fatica.
- Tu ti masturbi perchè hai bisogno di cazzo, Cecilia, e il paparino te lo spinge tutto dentro, per accontentarti, perché sei la mia piccina! -
Lei si divincola e gode di già; poi vuole salire sopra, e - infilata sulla mia verga - percorre a cavallo qualche chilometro, da buona sportiva e dimenando il culo di qua e di là, finché dal mio torrione sgorga copioso il liquido seminale, che la imbratta a schizzi.
- Bè, paparino, provaci pure a dire ai miei cosa faccio con il mio ragazzo... -
...
Genova
spacer
 
spacer
icona profilo
laura28 29 F
Un racconto del mio amico Axel Watson -

Il caldo era veramente impressionante quell'estate nella canonica di Don Arturo. Il don, completamente nudo, si era appena fatto una doccia e st ...
Genova
spacer
 
spacer
icona profilo
IncontriCam 22 F
Mi chiamo Cristine, ho 22 anni e
sono una ragazza esibizionista e molto porca...mi piace infatti mostrarmi in webcam per fare tanti giochetti ma solo per persone serie...Sono una ragazza mol ...
Roma
spacer
 
spacer
icona profilo
sexymisterytour 39 M
[Immagine] Sono un tipo giovanile di aspetto e carattere, amo fare sport, vestirmi con buon gusto e uscire per un appuntamento galante e con simpatia. Nel sesso mi piacciono i preliminari e soddisfare tutte le f ...
Padova
spacer
 
spacer
icona profilo
MONELLA 18 F
A Milano. Per gli amanti dell eross viene proposto un ambiente, Elegante, massimo rispetto per l igiene, dove e di casa il relax e la passione! Situato in un semplice condominio privato, senza portine ...
MILANO
spacer
 
spacer
icona profilo
sweetmoon 42 F
Era una torrida giornata di Agosto, una di quelle sere d'estate il cui calore ti fa impazzire del tutto. C'era qualcosa di strano nell'aria.
Io mi trovavo a mare a Rimini con mio marito, ma lui ...
Roma
spacer
 

 
webdirlog
Annunci / Scambi (18) Celebrità (0) Escort (3) Immagini Sexy (2) Racconti Erotici (15) Gay/Lesbo/Trans (7)
Foto Porno (8) Video Porno (14) Motori Porno (4) Sexy Shop (4) Altro (6) Live Webcam (9)
copyright